Coronavirus, ​test positivo per uno degli italiani rimpatriati da Wuhan

L'Istituto Superiore di Sanità ha appena comunicato alla task-force del ministero della Salute l'esito positivo del test di conferma su uno dei rimpatriati da Wuhan e messo in quarantena nella città militare della Cecchignola.

L'Istituto, prosegue la nota, sta coordinando l'organizzazione della sorveglianza epidemiologica a livello nazionale e supporta i laboratori di riferimento regionali per garantire una prima diagnosi tempestiva. Nei casi di positività al primo test l'Istituto effettua le analisi di conferma comunicandole alla task-force del ministero della Salute.

Il paziente è attualmente ricoverato all'Istituto Nazionale per le Malattie Infettive Lazzaro Spallanzani di Roma con modesto rialzo termico ed iperemia congiuntivale. Era stato trasportato in isolamento all'ospedale, dove rimangono critiche le condizioni della coppia cinese ricoverata da otto giorni.