Coronavirus, Testor (Fi): sospendere tasse e mutui a imprese

Pol-Afe

Roma, 26 feb. (askanews) - "Il Governo garantisca fondi di integrazione salariale per i dipendenti delle imprese turistiche e sospenda il pagamento di tasse, contributi e mutui prima che le cancellazioni costringano molte di loro a ridurre il personale o addirittura a chiudere l'attività a causa dell'emergenza legata al corona virus". E' la richiesta rivolta dalla senatrice di Forza Italia, Elena Testor, in un'interrogazione al ministro dell'Economia, Roberto Gualtieri.

La senatrice azzurra ricorda "che l'allarme internazionale ha prodotto come conseguenza immediata una pioggia di disdette e annullamento di prenotazioni in strutture alberghiere e turistiche nel nostro Paese, danneggiando fortemente un settore che conta circa due milioni di lavoratori e un giro d'affari da 146 miliardi di euro e che patirà ripercussioni negative indipendentemente con un forte calo di presenze turistiche per tutto il 2020".