Coronavirus, Thailandia chiude confini a stranieri fino a 30 aprile

Dmo

Roma, 25 mar. (askanews) - La Thailandia ha decretato lo stato di emergenza a partire da domani e fino al 30 aprile per combattere l'epidemia di coronavirus. I confini saranno chiusi ai cittadini stranieri, le riunioni vietate e gli spostamenti interni limitati, secondo i dettagli del decreto governativo.

Inoltre tutti i negozi non essenziali saranno chiusi. "La Thailandia è a un punto di svolta nell'epidemia e la situazione potrebbe peggiorare", ha detto il premier Prayuth Chan-Ocha parlando in tv da Bangkok, scrive Bloomberg. "E' importante imporre misure stringenti per ridurre la diffusione" del virus.

Lo stato di emergenza può essere prolungato, ha aggiunto il premier.