Coronavirus, Tidei (Iv): subito sblocco infrastrutture per ripartire

Pol/Vlm

Roma, 5 mar. (askanews) - "Gli effetti del coronavirus sull'economia del Paese sono devastanti. Per ripartire bisogna sbloccare immediatamente i 130 miliardi di infrastrutture che abbiamo già a disposizione". Lo dichiara, in una nota, la presidente della commissione Attività produttive e Sviluppo economico della Regione Lazio, Marietta Tidei (Italia Viva).

"Solo con un'azione ad ampio raggio, capace di coinvolgere tutti i settori produttivi, possiamo dare una risposta concreta non solo alle imprese e ai lavoratori colpiti dal virus, ma a tutto il Paese. Non possiamo arrenderci a uno scenario che ci condanna alla recessione. Servono azioni urgenti, a iniziare dalla sblocco dei cantieri e allo stop dei mutui per chi è rimasto direttamente coinvolto dall'emergenza. Auspichiamo che il governo sia ambizioso e veloce nel tradurre in norme quelle che sono le esigenze del Paese reale", conclude Tidei.