Coronavirus, a Torino 38% dipendenti Comune in smart working

Prs

Torino, 12 mar. (askanews) - I dipendenti comunali di Torino che sono stati autorizzati allo smart working sono 3.291 su un totale di 8.488, pari al 38,77%. Lo ha reso noto il Comune, precisando che che la maggior parte di loro presta servizio nella divisione Patrimonio, Partecipate e Facilitiy, (195 dipendenti su 215), mentre il Corpo di Polizia municipale è quello con la percentuale minore (100 dipendenti su 1.790). Seguono la divisione Urbanistica e Territorio con 140 dipendenti su 164, i servizi Tecnici 210 su 250, il Personale 110 su 165 e i Servizi Educativi 1.100 dipendenti su 1838. Prima dell'emergenza Coronavirus, i dipendenti comunali in smart working erano l'8,3%.