Coronavirus Torino, guarito un paziente positivo di 97 anni

coronavirus paziente guarito

Anche il Piemonte ha registrato la sua prima guarigione, ma in questo caso si tratta di un paziente speciale. Un uomo di 97 anni, positivo al test di coronavirus, è guarito: nonostante l’età avanzata, il paziente di Torino è riuscito a sconfiggere la malattia. Una notizia confortante e che porta speranza alla città e all’Italia. Di coronavirus si può guarire, questo lo sappiamo, ma anche in età avanzata, come dimostra la storia di questo paziente.

Coronavirus Torino: paziente guarito

“Qualcuno ce la fa, per fortuna, anzi la maggior parte”, afferma il professor Giovanni Di Perri, primario dell’ospedale Amedeo di Savoia. Nonostante i contagi da coronavirus siano in continuo aumento, crescono anche le persone che hanno sconfitto la malattia. Tra queste c’è anche un uomo di 97 anni, probabilmente il paziente guarito dal coronavirus più anziano Italia: è un paziente di Torino. Dunque, a poche ore di distanza dalla vittima più giovane d’Italia si accende la speranza: tutti possono guarire dal Covid-19. Il 97enne era stato ricoverato all’ospedale di Torino otto giorni prima: era risultato positivo al coronavirus ma i medici sono riusciti a curarlo in modo efficace.

Non è mai stato in condizioni preoccupanti, “non ha mai avuto sintomi gravi”, ha confermato il direttore dell’infettivologia Giovanni Di Perri. Provenivano dalla Cina gli altri pazienti “più anziani” guariti dal coronavirus: si tratta di un paziente di 101 anni, il record che la Cina ha segnato, e una donna di 98 anni di Wuhan.