Coronavirus, tornano a Bergamo i turisti in quarantena a Palermo

Coronavirus, tornano a Bergamo i turisti in quarantena a Palermo

Palermo, 9 mar. (askanews) – Dopo 15 giorni di quarantena hanno lasciato l’hotel Mercure nel centro di Palermo i 24 turisti bergamaschi compagni di viaggio della donna risultata prima affetta da coronavirus in Sicilia. Il via libera è arrivato a seguito dell’ultimo tampone, il terzo, effettuato sulla comitiva, che ha dato esito negativo. Un esilio in compagnia del personale dell’hotel che si è preso cura dei turisti, così come l’intera città che in questi giorni ha dato vita ad una vera e propria gara di solidarietà.

“Ringraziamo tutti, l’albergo, la poolazione e le istituzioni, che pur presi alla spovvista hanno saputo getire la situazione. Ora noi torniamo a casa grazie”.

Decine i messaggi destinati al gruppo di turisti, tra i quali quello del presidente della Regione Nello Musumeci, che nell’augurare buon rientro a casa ha offerto loro un soggiorno in Sicilia.

Dei 24 turisti, 23 rientreranno a Bergamo mentre un’altra resterà ancora a Palermo insieme al marito che si trova ricoverato in città per il virus insieme ad altri due compagni di viaggio.