Coronavirus Toscana, 2379 contagi e 18 morti: il bollettino

webinfo@adnkronos.com
·2 minuto per la lettura

Sono 2.379 i nuovi contagi da coronavirus in Toscana. In totale, dall'inizio dell'emergenza, i casi sono 46.642 i casi di positività. I guariti crescono dell’1,5% e raggiungono quota 15.305 (32,8% dei casi totali). I tamponi eseguiti hanno raggiunto quota 1.106.715, 15.841 in più rispetto a ieri. Sono 9.309 i soggetti testati, di cui il 25,6% è risultato positivo. Gli attualmente positivi sono oggi 29.974, +7,6% rispetto a ieri. I ricoverati sono 1.279 (70 in più rispetto a ieri), di cui 173 in terapia intensiva (10 in più) mentre oggi si registrano 18 nuovi decessi: 9 uomini e 9 donne con un'età media di 85,4 anni: 5 a Firenze, 3 a Prato, 2 a Massa Carrara, 2 a Livorno, 6 a Arezzo. Questi i dati, accertati alle 12 di oggi sulla base delle richieste della Protezione Civile Nazionale, relativi all'andamento dell'epidemia in regione.

L'età media dei 2.379 casi di oggi è di 45 anni circa (il 17% ha meno di 20 anni, il 25% tra 20 e 39 anni, il 32% tra 40 e 59 anni, il 18% tra 60 e 79 anni, il 8% ha 80 anni o più). Sono 14.086 i casi complessivi ad oggi a Firenze (750 in più rispetto a ieri), 3.717 a Prato (220 in più), 3.720 a Pistoia (290 in più), 2.925 a Massa (51 in più), 4.650 a Lucca (177 in più), 5.926 a Pisa (287 in più), 3.234 a Livorno (217 in più), 4.387 ad Arezzo (226 in più), 2.031 a Siena (63 in più), 1.416 a Grosseto (98 in più). Sono 550 i casi positivi notificati in Toscana, ma residenti in altre regioni. Sono 1.260 quindi i casi riscontrati oggi nell'Asl Centro, 732 nella Nord Ovest, 387 nella Sud est.

Complessivamente, 28.695 persone sono in isolamento a casa, poiché presentano sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi (2.060 in più rispetto a ieri, più 7,7%). Sono 30.546 (238 in meno rispetto a ieri, meno 0,8%) le persone, anch'esse isolate, in sorveglianza attiva perché hanno avuto contatti con persone contagiate. Sono 1.363 i deceduti dall'inizio dell'epidemia: 488 a Firenze, 70 a Prato, 95 a Pistoia, 197 a Massa Carrara, 157 a Lucca, 122 a Pisa, 85 a Livorno, 72 ad Arezzo, 37 a Siena, 26 a Grosseto, 14 persone sono decedute sul suolo toscano ma erano residenti fuori regione.