Coronavirus Toscana, Giani interviene in difesa sindaco Ponsacco

Xfi

Firenze, 23 mar. (askanews) - Il presidente del Consiglio regionale della Toscana, Eugenio Giani, interviene in difesa di Francesca Brogi, "sindaco in gamba del Comune di Ponsacco".

La Lega Ponsacco - Salvini per premier aveva posto il 21 marzo una foto di Brogi che passeggiava vicino a casa, con tanto di orario, insinuando così una violazione delle norme di sicurezza contro il contagio da coronavirus. Il post è stato rimosso dalla pagina leghista, con questa motivazione "su esplicita richiesta telefonica dei familiari della sindaca stessa è stata tolta, perché turbava gli animi di molti ed il loro. l'intento era quello di evitare la divulgazione".

"Francesca -ha scritto oggi Giani- è in dolce attesa ancora per pochi giorni, ma non cede di un passo sul proprio ruolo per la collettività. Un ruolo drammaticamente impegnativo in questo periodo. Lei è il simbolo della Toscana che resiste, con la schiena dritta, alle difficoltà del periodo.

E che resiste, senza scomporsi, alle strumentalizzazioni della politica più bassa, che è arrivata perfino a fotografarla sotto casa, mentre faceva una breve passeggiata, come suggeritole dal medico, e ad aprirle contro il fuoco di una polemica strumentale. Ma ci facciano il piacere …"