Coronavirus in Toscana, guarita la bambina positiva di soli 50 giorni

coronavirus-bambina-guarita

Alla fine ce l’ha fatta ed è guarita la bambina di appena 50 giorni trovata positiva al coronavirus e ricoverata presso l’ospedale pediatrico Meyer di Firenze. La piccola è stata infatti dimessa nella giornata di giovedì 12 marzo, potendo così ritornare dalla sua famiglia in provincia di Massa-Carrara. Nello stesso ospedale si trova tuttavia ricoverato un altro bambino di 11 mesi positivo al coronavirus, giunto giovedì 12, mentre in tutta la regione Toscana sono una decina i minori contagiati.

Coronavirus, guarita bambina di 50 giorni

I bambini positivi al coronavirus in tutta la Toscana sono attualmente quasi tutti in regime di sorveglianza attiva nel proprio domicilio, anche se alcuni casi hanno avuto bisogno del ricovero ospedaliero. Tra questi anche una bambina di due anni successivamente dimessa dall’ospedale di Lucca nella giornata del 13 marzo. Nelle ultime ore è stato inoltre trovato positivo anche un bambino di quattro anni a Firenze, ma al momento si trova in buone condizioni.

Al momento sono 455 i cittadini toscani positivi al Covid-19. Di questi 244 sono in isolamento domiciliare, 134 ricoverati con sintomi di varia natura e 77 sono infine ricoverati nei reparti di terapia intensiva della regione. Le persone decedute sono invece 5 mentre i guariti ammontano a 10, stando agli ultimi dati diffusi dalla Protezione Civile nella serata del 13 marzo. Sono infine 4.049 i tamponi effettuati in tutta la regione dall’inizio dell’epidemia.