Coronavirus, Tosi (M5S): in Liguria folla da zone a rischio

Cro/Ska

Roma, 8 mar. (askanews) - "La situazione in Liguria è paradossale: le seconde case sono pressoché tutte aperte e sappiamo bene che i più arrivano dalle zone oggi considerate più a rischio e chiaramente indicate dal nuovo DPCM. Ieri e oggi, la nostra Riviera era affollata al pari dei mesi di luglio e agosto. Ora, con il nuovo decreto, si stanno registrando spostamenti ingenti dalle zone dichiarate rosse verso il sud Italia e non solo: ragion per cui alcuni Governatori hanno giustamente deciso misure drastiche. In Puglia ad esempio è scattata la quarantena obbligatoria per chi rientra dalla Lombardia e dalle province isolate per il coronavirus. Toti cosa aspetta a mettere un freno a questo esodo e controesodo?", chiede il consigliere regionale Fabio Tosi (M5S).