Coronavirus, tra personale Comune Torino 3 casi

Prs

Torino, 25 mar. (askanews) - Ci sono stati tre casi di persone positive al coronavirus tra il personale del Comune di Torino: uno alla Divisione Servizi Finanziari, uno tra il Corpo di Polizia Municipale, uno nei Servizi culturali e Sistema informativi. Lo ha precisato il direttore del Personale del Comune di Torino, Giuseppe Ferrari, nella commissione consiliare sulle misure disposte dall'ente per la tutela del personale dipendente della Città di Torino.

Ferrari ha spiegato che la Città ha iniziato lo scorso 20 febbraio ad assumere provvedimenti per contrastare il nuovo coronavirus e che è stata istituita una cabina di regia con i sindacati che si riunisce ogni martedì. "Non ci sono problemi - ha affermato Ferrari - di approvvigionamenti di mascherine e guanti (ce ne sono alcune migliaia a Palazzo Civico) e liquido sanificante (200 litri disponibili)".

Degli 8.642 dipendenti del Comune di Torino, al 24 marzo 2020 risultano presenti in sede 1.385 persone (16%), 2.695 in smart working (31%), 808 in malattia, 691 in ferie, 3.063 assenti per altre causali (legge 104, congedi e altro).

Per quanto riguarda la pulizia degli uffici, sono già stati stanziati ulteriori fondi, ma al momento si preferisce tenere chiusi gli uffici vuoti e concentrare gli interventi di pulizia nei locali aperti al pubblico.