Coronavirus, tre nuovi casi in Toscana -2-

Mpd

Firenze, 29 feb. (askanews) - E' stabile la situazione relativa agli altri casi già accertati - riferisce ancora la nota regionale - , a partire dal primissimo caso di positività in Toscana: le condizioni dell'imprenditore fiorentino ricoverato a Firenze nel presidio di Ponte a Niccheri, risultano infatti stazionarie. Il suo vicino di casa, di origini brasiliane, è ricoverato a Careggi in isolamento nel reparto di malattie infettive. Sta bene, è asintomatico e anche per lui si è in attesa della validazione da parte dell'Istituto superiore di sanità ed è possibile un suo invio a breve al suo domicilio, dove continuerebbe ad essere essistito.

E' sempre ricoverato nel reparto di malattie infettive dell'ospedale S. Jacopo di Pistoia, il pesciatino, il primo paziente guarito. Viene comunque trattenuto in ospedale, a scopo precauzionale. Stanno migliorando le condizioni dello studente 26enne norvegese ricoverato a Ponte a Niccheri. Continua con l'isolamento domiciliare e non ha più febbre il 44enne di Torre del Lago rientrato con positività da Vò, in Lombardia.

(Segue)