Coronavirus, tre i poliziotti contagiati

webinfo@adnkronos.com

di Silvia MancinelliA quanto apprende l'Adnkronos, sono tre i poliziotti italiani che al momento risultano positivi ai test per il coronavirus. Oltre al caso di Roma, un poliziotto di Piacenza e uno di Parma, impiegati in servizi non operativi, sono stati sottoposti al tampone e successivamente ricoverati presso strutture ospedaliere delle rispettive zone di residenza. Da quanto emerso il contagio sarebbe avvenuto non nell’ambito dell’attività lavorativa.  

I presidi medici locali della Polizia di Stato hanno avviato tutti i protocolli sanitari previsti e le verifiche sui colleghi che hanno avuto contatti con loro. 

"Da ieri sono in sorveglianza attiva domiciliare 5 agenti del commissariato di Spinaceto. Sono tutti asintomatici ma dovranno completare il percorso di isolamento domiciliare sotto la sorveglianza della Asl competente e in accordo con il dirigente dell'ufficio sanitario provinciale della Questura di Roma. Della situazione è costantemente informato il Questore di Roma", ha dichiarato l’Assessore alla Sanità e l’Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio Alessio D’Amato.