Coronavirus, in Trentino 38 casi di contagio da Covid 19 -2-

Bla

Roma, 9 mar. (askanews) - Su 38 contagiati in Trentino, ha spiegato l'assessore alla salute, 13 persone sono ricoverate presso il reparto infettivi dell'ospedale di Trento, 3 si trovano in rianimazione a Rovereto e gli altri 22 sono presso il loro domicilio. Il direttore generale di Apss Paolo Bordon ha evidenziato che con la crescita dei numeri si sta modulando la risposta utilizzando le competenze presenti nella rete ospedaliera. Per questo l'ospedale di Rovereto è stato individuato per gestire i casi più complessi. Sono stati quindi potenziati i posti per la rianimazione dedicandone otto a queste attività. Si è messa in atto, ha spiegato, un'operazione di riconversione dei letti di medicina, per creare, per le malattie infettive, 12 posti che si aggiungono ai 14 di Trento. Per questo si collabora con le cliniche Solatrix di Rovereto e Villa Regina di Arco (nelle strutture private non vanno i malati di Covid - 19). Anche l'attività dell'ospedale di Rovereto sarà riorganizzata per poter rispondere in modo adeguato alle richieste di degenze.

(Segue)