Coronavirus, Trento: non confermata causa contagi Malta

Red/Nav

Roma, 7 mar. (askanews) - Le autorità sanitarie della Provincia autonoma di Trento non hanno ricevuto fino a questo momento alcuna comunicazione ufficiale né dalla Repubblica di Malta né dalla Regione Sicilia che confermino eventuale contagio da coronavirus in turisti provenienti dal Trentino.

In una nota il Dipartimento Salute della Provincia autonoma di Trento, a fronte delle notizie che circolano su due casi positivi di persone rientrate da una vacanza in Trentino, un uomo di Palermo e un'adolescente italiana residente a Malta, ribadisce che queste comunicazioni sono obbligatorie.

Pertanto al momento la coincidenza che entrambe le persone rientrassero dal Trentino non suggerisce in nessun modo che la fonte del contagio sia da ricercare nel nostro territorio.