Coronavirus, Trump: 22 pazienti, morta una donna -2-

Sim

Roma, 29 feb. (askanews) - Il presidente americano ha tenuto a rimarcare come il Paese abbia registrato "molti meno casi rispetto a tanti altri Paesi, sebbene gli Usa siano una delle mete più ambite del mondo", rivendicando l'adozione di "misure aggressive, le più aggressive mai assunte" contro l'epidemia.

Trump ha quindi annunciato che lunedì prossimo incontrerà i rappresentanti dell'industria farmaceutica, sottolineando "che hanno già iniziato a lavorare sul vaccino". Infine ha invitato a "non cedere al panico", perchè "stiamo gestendo la situazione in modo molto professionale" e "siamo pronti a ogni scenario", ha concluso.