Coronavirus, Trump chiederà al Congresso 850 miliardi in aiuti

A24/Pca

New York, 17 mar. (askanews) - L'amministrazione Trump ha intenzione di chiedere al Congresso di approvare un pacchetto di stimoli economici di circa 850 miliardi di dollari per contrastare l'impatto negativo del coronavirus negli Stati Uniti. Lo hanno riferito quattro funzionari dell'amministrazione a conoscenza del piano, parlando con il Washington Post.

Il segretario al Tesoro, Steven Mnuchin, presenterà i dettagli del piano ai senatori repubblicani, in giornata. Tra le misure previste, probabilmente ci sarà un taglio delle imposte e 50 miliardi di dollari in aiuti specifici per il settore aereo. Gli 850 miliardi di dollari si aggiungerebbero ai circa 100 miliardi di aiuti alle famiglie previsti dalla proposta di legge ancora in discussione al Congresso.