Coronavirus, Trump ha firmato piano d'emergenza da 8,3 miliardi

A24/Pca

New York, 6 mar. (askanews) - Il presidente statunitense, Donald Trump, ha firmato il piano per affrontare l'emergenza coronavirus da 8,3 miliardi di dollari; ieri, era stato approvato dal Senato quasi all'unanimità, dopo il passaggio positivo alla Camera.

Nel mondo, il numero di casi ha sorpassato le 100.000 unità. Negli Stati Uniti, per ora, i casi sono 225; 12 i morti.