Coronavirus, Trump: "Può durare fino ad agosto"

webinfo@adnkronos.com

L'emergenza coronavirus negli Stati Uniti potrebbe arrivare all'estate. Parola di Donald Trump. "Si parla di luglio, agosto, qualcosa del genere... Potrebbe durare anche più a lungo", le parole del presidente che, al momento non starebbe valutando l'implementazione di misure interne restrittive. "Non abbiamo ritenuto di agire in questo senso e speriamo di non doverlo fare. E' un passo che possiamo intraprendere ma speriamo di non farlo". La Casa Bianca ha indicato linee guida per i prossimi 15 giorni, chiedendo ai cittadini di non radunarsi in gruppi superiori alle 10 unità, di evitare viaggi e di non frequentare locali pubblici. Non si tratta di divieti, ma solo di indicazioni. 

La giornata va in archivio con le pessime notizie da Wall Street, un crollo quasi del 12% nella seduta peggiore dal 1987. Interpellato sul rischio che il paese conosca una recessione a causa della pandemia, Trump ha detto che questo "è forse possibile". Per poi aggiungere: "Noi non pensiamo in termini di recessione, pensiamo in termini di virus". "Io dico solo questo: abbiamo un nemico invisibile. Abbiamo un problema al quale, un mese fa, nessuno avrebbe neppure pensato".