Coronavirus, Trump: subito assegni per aiutare gli americani

A24/Pca

New York, 17 mar. (askanews) - Non ci sarà un taglio delle imposte in busta paga, ma assegni alle famiglie per aiutarle a contrastare gli effetti della diffusione del coronavirus negli Stati Uniti. Lo hanno detto il presidente statunitense, Donald Trump, e il segretario al Tesoro, Steven Mnuchin, durante l'odierna conferenza stampa sul Covid-19.

Mnuchin ha detto che "c'è un problema di liquidità e il presidente Trump vuole aiutare subito gli americani". I numeri "sono più grandi di quelli usciti sulla stampa"; "il taglio delle imposte è un'opzione, ma il presidente vuole fare qualcosa più velocemente". (segue)