Coronavirus, Ucpi: bene sospensione processi fino 23 Marzo

Red/Nav

Roma, 7 mar. (askanews) - L'Unione delle Camere Penali esprime apprezzamento per la decisione adottata dal ministro Bonafede e dal Governo di accogliere il suggerimento, avanzato ieri dai penalisti italiani con lettera pubblica al ministro, di sospendere i processi in tutta Italia fino al 23 marzo, "applicando la collaudata norma sulla sospensione feriale".

"In tal modo - si spiega in una nota - si è rimediato al rischio di decisioni diverse sul territorio, adottate secondo criteri arbitrari e non definiti, che avrebbero causato polemiche, incertezze e soprattutto inefficace tutela della salute pubblica; e si è restituita serenità ad avvocati, magistrati ed utenti della Giustizia in tutta Italia".

L'Ucpi indica inoltre che "dovremo fare tesoro di queste due settimane di fermo per definire insieme le condizioni migliori per una ripresa delle attività forensi compatibile con le esigenze di prevenzione del contagio e rispettosa dei principi inderogabili dello Stato di Diritto".