Coronavirus, uffici del Vaticano restano aperti con precauzioni

Ska

Roma, 12 mar. (askanews) - Questa mattina, nell'Aula Vecchia del Sinodo, ha avuto luogo una riunione interdicasteriale straordinaria presieduta da Sua Eminenza il Cardinale Segretario di Stato Pietro Parolin, alla presenza dei vertici della Curia Romana.

Obiettivo dell'incontro, spiega la sala stampa della Santa Sede, era il coordinamento delle funzioni dei dicasteri e delle delibere riguardanti il personale nel contesto delle misure volte ad evitare il diffondersi del coronavirus.

A tal riguardo è stato stabilito che i dicasteri e gli enti della Santa Sede e dello Stato della Città del Vaticano restino aperti per assicurare i servizi essenziali alla Chiesa Universale, in coordinamento con la Segreteria di Stato, applicando al contempo tutte le norme sanitarie e i meccanismi di flessibilità sul lavoro stabiliti e diramati nei giorni scorsi.