Coronavirus, ultime notizie sul covid in Italia e nel mondo

webinfo@adnkronos.com
·9 minuto per la lettura

Le news sulla pandemia oggi dall’Italia e dal mondo. I dati sui contagi, le ultime notizie sulle zone rosse, arancioni e gialle dopo il varo del nuovo Dpcm.

ore 19.06 - "Quanto più potenziamo il territorio, i pediatri di libera scelta e medici di famiglia e li rafforziamo con strumenti diagnostici e terapeutici, tanto meglio è per noi cittadini: evitiamo il sovraffollamento degli ospedali e anche l'uso inappropriato". Lo ha detto il direttore sanitario dell’Ospedale Spallanzani Francesco Vaia, ospite oggi su RaiUno. Altrimenti "faremmo un doppio errore, dando una minor risposta ai cittadini e facendo sì che gli ospedali, occupandosi solo di Covid, non diano risposte a una domanda di salute importante legata alle malattie tempo dipendenti, a quelle cronico degenerative e a quelle oncologiche".

ORE 18.31 - Resta alto il numero dei nuovi positivi in Emilia-Romagna. Dall’inizio dell’epidemia da coronavirus, si sono registrati 69.049 casi di positività, quindi 2.009 in più rispetto a ieri, su un totale di 20.218 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti è oggi del 9,9%. Si registrano 29 nuovi decessi.

ORE 17.38 - Sono complessivamente 1.363 i nuovi casi di Covid-19 su 8.431 tamponi processati registrati nelle ultime 24 ore in Sicilia, dove i positivi salgono a 20.737. Le vittime sono, invece, 35 e i guariti 104. I dati sono contenuti nel bollettino quotidiano del ministero della Salute e dell'Istituto superiore di sanità. Degli attuali 20.737 positivi i ricoverati con sintomi sono 1.161, mentre in terapia intensiva si trovano 169 persone. Isolamento domiciliare, invece, per i restanti 19.407 positivi.

ORE 17.20 - Sono 4.309 i nuovi casi di coronavirus emersi nelle ultime 24 ore in Campania dall'analisi di 22.696 tamponi. Dei 4.309 nuovi casi, 299 (il 6,9%) sono sintomatici e 4.010 sono asintomatici. Il totale dei casi di coronavirus registrati in Campania dall'inizio della pandemia è 82.318, mentre sono 1.097.897 i tamponi complessivamente esaminati. Sono 15 i nuovi decessi legati al coronavirus.

ORE 17.18 - Sono 1.054 i nuovi casi positivi in Puglia su 7081 test registrati oggi. Lo rende noto il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro. Quattordici, invece, i decessi: 3 in provincia di Bari, 1 in provincia di Brindisi, 1 in provincia BAT, 4 in provincia di Foggia, 5 in provincia di Taranto.

ORE 17.11 - Sono 2.618 i nuovi casi positivi e 27 i decessi nel Lazio. Sono i dati del bollettino regionale di oggi sul coronavirus con 30mila tamponi effettuati. Sono, invece, 239 i guariti. "Adesso è il momento di tenere alta l'attenzione affinché le misure adottate diano l'effetto auspicato di raffreddare la curva", esorta l'assessore alla Sanità regionale e all'Integrazione sanitaria D'Amato. Intanto "prosegue l'attività per la riconversione della rete".

ORE 16.26 - Resta alta l'età dei pazienti deceduti e positivi a Sars-CoV-2: l'età mediana è di 82 anni, secondo l'ultimo report sui decessi diffuso dall'Istituto superiore di sanità (Iss) e realizzato su un campione di 39.052 pazienti deceduti e positivi al coronavirus in Italia. Le donne sono 16.628 (42,6%). Ebbene, secondo il report l'età mediana dei pazienti deceduti positivi a Sars-CoV-2 è più alta di oltre 30 anni rispetto a quella dei pazienti che hanno contratto l’infezione (82 anni contro 49 anni). E le donne morte dopo l'infezione hanno un’età più alta rispetto agli uomini (donne 85 – uomini 79). In media, inoltre, i pazienti deceduti per Covid-19 hanno 3,5 patologie preesistenti. Nelle donne 3,7, negli uomini 3,4.

ORE 16.26 - "C'è chi - pure professori universitari - che ancora blatera di immunità di gregge. Basta, il momento è difficile, finiamola di raccontare bugie pericolose". E' il tweet del virologo Roberto Burioni che condivide nel cinguettio un suo articolo, pubblicato su 'Medical Facts', dal titolo 'Coronavirus: impossibile raggiungere immunità di gregge tramite infezione naturale'.

ORE 16.09 - "Sono Martina, ho 26 anni e 3 anni fa mi è stato diagnosticato un cancro al colon metastatico. Oggi denuncio la situazione negli ospedali lombardi, cioè in zona rossa". Esordisce così Martina, in un video su Instagram. Racconta la sua storia di paziente oncologica ai tempi della pandemia di Covid-19. Le cure che diventano percorsi a ostacoli, chance importanti per il futuro, come la conservazione degli ovuli, cancellate. Visite e interventi salvavita che saltano.

ORE 15.50 - "Oltre due milioni di tamponi fatti da inizio emergenza in Veneto, quasi 20mila nelle ultime 24 ore e 3815 positivi in più". Sono i dati del bollettino di oggi in Veneto resi noti dal governatore Luca Zaia nel corso dell'ultima conferenza, questa mattina. "Poco meno di 18mila le persone in isolamento, 1410 i ricoverati, 109 nelle ultime 24 ore, 186 in terapia intensiva, 12 in più rispetto a ieri. Hanno invece perso la vita a causa del Coronavirus 2.568 persone, 25 nelle ultime 24 ore".

ORE 15.25 - Il sindaco di Milano, Giuseppe Sala si dice "d'accordo" sull'inserimento della Lombardia nella zona rossa secondo la suddivisione del Paese, prevista dall'ultimo Dpcm, per contrastare la diffusione del Covid. "E' il momento di tenere duro, di non fare troppo i sofisti, e cercare di uscirne presto - ha Sala ai microfoni di 'L'Ospite' su Sky Tg24 -. D'altro canto, tra le poche certezze che abbiamo, è che il cambiamento delle abitudini richiede 2-3 settimane prima di mostrare segni, quindi teniamo duro".

ORE 14.24 - Sono 2.787 i nuovi casi di persone positive al coronavirus registrati in Toscana nelle ultime ventiquattro ore e resi noti oggi nel bollettino: 2.334 sono stati identificati in corso di tracciamento, altri 453 attraverso attività di screening. Di fatto è risultato positivo il 27,6 per cento delle 10.087 persone, esclusi tamponi di controllo, che sono state testate. I decessi sono trenta: venti uomini e dieci donne con un'età media di 81,9 anni.

ORE 13.50 - "I colori alle regioni? Mi sembra che la Campania stia anche peggio della Lombardia, e che anche il Lazio non stia proprio bene. Quindi non si capisce il criterio in base al quale siano stati stabiliti questi colori. Sono misure senza alcuna logica, ridicole". A dirlo all'Adnkronos è Vittorio Feltri, che commenta la nuova stretta del governo sulle misure di contenimento del coronavirus. "Le critiche riguardano la qualità dei provvedimenti -sottolinea il direttore di 'Libero'- I provvedimenti bisogna prenderli, è giusto, ma era molto più sensata la chiusura totale in primavera".

ORE 13.27 - Dallo stop dei mercatini Natale ai figli dai nonni solo se necessario. E' quanto viene chiarito dalla risposte alle domande più frequenti, pubblicato sul sito del governo sull'ultimo Dpcm, per trovare risposte sull'applicazione delle misure restrittive, ovvero cosa si può o non si può fare, dove una cosa è concessa e dove, al contrario, è bandita.

ORE 12.11 - Il primo ministro bosniaco Zoran Tegeltija è risultato positivo al test per il coronavirus. Lo ha annunciato il suo governo in una nota, spiegando che le sue condizioni di salute sono stabili e che presenta sintomi moderati.

ORE 11.17 - In Ungheria le autorità sanitarie hanno accertato nelle ultime 24 ore 5.318 nuovi casi di coronavirus e 107 morti. Si tratta del numero più alto di decessi giornalieri dall'inizio della pandemia.

ORE 11.17 - Nuovo record di casi di coronavirus in Germania, dove nelle ultime 24 ore sono stati registrati 23.399 contagi. Lo ha resto noto il Robert Koch Insitute (Rki), l'agenzia governativa incaricata di monitorare l'andamento dell'infezione. Sabato scorso sono stati 19.059 i casi registrati in 24 ore.

ORE 11.16 - Anche in Italia è stata segnalata la presenza del coronavirus Sars-CoV-2 in allevamenti di visoni. Dopo l'allarme lanciato nei giorni scorsi per alcuni casi di persone infettate da una variante associata proprio a questi animali in Danimarca, a fare il punto è l'Organizzazione mondiale della sanità (Oms) che riferisce: "Ad oggi, 6 Paesi, cioè Danimarca, Paesi Bassi, Spagna, Svezia, Italia e Stati Uniti, hanno segnalato Sars-CoV-2 nei visoni d'allevamento all'Organizzazione mondiale per la salute animale (Oie)".

ORE 10.33 - L'Organizzazione Mondiale della Sanità ha registrato un nuovo record nel numero di positivi al coronavirus Sars-CoV-2 in un singolo giorno con 581.679 casi in 24 ore, 24mila in più rispetto al massimo segnato il 31 ottobre.

ORE 10.22 - La zona rossa in Calabria è "una vera soluzione estrema", ma "sulla base di dati e di evidenze di obiettività epidemiologica e scientifica indiscutibili, purtroppo un provvedimento inevitabile". Ad ammetterlo è l'Ordine dei medici di Crotone.

ORE 9.49 - In Russia si sono registrati più di ventimila casi di coronavirus per il secondo giorno consecutivo. Lo riferiscono le autorità sanitarie russe, spiegando che nelle ultime 24 ore sono stati confermati 20.396 contagi. Sale così a 1.753.836 il totale dei casi, mentre è di 30.251 il numero dei morti, 364 in più rispetto a ieri.

0RE 9.43 - A causa del Covid, quest’anno, ogni italiano perderà mediamente quasi 2.500 euro, precisamente 2.484, con punte di 3.456 euro a Firenze, di 3.603 a Bologna, di 3.645 a Modena, di 4.058 a Bolzano e addirittura di 5.575 euro a Milano. A stimare la contrazione del valore aggiunto per abitante a livello provinciale ci ha pensato l’Ufficio studi della Cgia.

ORE 8.33 - Sono 49.323.498 i casi confermati di coronavirus nel mondo, con 1.242.873 decessi accertati dall'inizio della pandemia. E' quanto riporta l'osservatorio della Johns Hopkins University. Il Paese più colpito rimangono gli Stati Uniti, con 9.734.217 casi accertati e 236.073 decessi. Nella sola giornata di ieri, le autorità sanitarie Usa hanno riportato oltre 129mila nuovi contagi e 1.211 decessi.

ore 8.16 - Le Regioni si lamentano? "Non capisco perché, visto che hanno condiviso, approvato e implementato per mesi questo famoso sistema coi 21 parametri. Un sistema, peraltro, basato in larga parte su dati forniti dalle Regioni stesse e che ha due finalità: comprendere a che punto è l’epidemia nei vari territori e prevederne l’evoluzione". Così il commissario straordinario per l'emergenza coronavirus Domenico Arcuri in un'intervista al 'Fatto Quotidiano'.

ORE 7.56 - "Sono sei mesi che l’Iss sta sperimentando, insieme alle Regioni, questo meccanismo di monitoraggio. Le Regioni lo alimentano con i dati inviati periodicamente e ne certificano i risultati attraverso i loro rappresentanti che fanno parte della cabina di regia"; "Nessuno ha mai messo in discussione, prima di adesso, questo meccanismo e rifiutarlo significa portare il Paese a sbattere contro un nuovo lockdown generalizzato". Ad affermarlo, in un'intervista al 'Corriere della Sera', è il presidente del Consiglio Giuseppe Conte in merito al meccanismo che divide l'Itali in tre fasce di rischio.