Coronavirus, Ungaro: scuola Londra? Eccesso zelo o humor inglese

Pol

Roma, 4 mar. (askanews) - "Credo che chiudere una scuola di Londra frequentata da connazionali per una sanificazione straordinaria si possa considerare o eccesso di zelo o una bella battuta da humor inglese. Come ha giustamente ribadito la nostra Ambasciata in Gran Bretagna forse si tratta di una stesura frettolosa di un ordine di servizio. Non vi è una percentuale di rischio superiore o inferiore rispetto alla nazionalità. Consiglierei piuttosto di applicare anche in Gran Bretagna fin da subito le buone pratiche anti-contagio messe in atto dalle Autorità italiane per combattere l'emergenza nuovo Coronavirus". Lo afferma in una nota Massimo ungaro, deputato di Italia Viva eletto nella Circoscrizione Estero-Europa, sulla notizia di una scuola a Londra chiusa per sanificazione per la presenza di alunni di nazionalità italiana.