Coronavirus: Unicef, raggiunte milioni di persone con aiuti -3-

vgp

Roma, 21 mar. (askanews) - In Algeria, Bhutan, Eritrea, Indonesia, Iran, Liberia, Nigeria, Pakistan, Palestina e Venezuela l'UNICEF sta inviando dispositivi di protezione individuale del valore di quasi un milione di dollari.

La pandemia ha anche importanti impatti secondari sulle famiglie e le comunità. Un numero record di bambini e giovani non frequentano la scuola o l'università a causa di chiusure temporanee o indefinite disposte dai governi nel tentativo di rallentare la diffusione del Coronavirus. Al 12 marzo, 49 Paesi avevano annunciato o attuato la chiusura di scuole e università: 29 Paesi avevano chiuso le scuole in tutta la nazione, mentre altri 20 Paesi avevano attuato chiusure scolastiche localizzate per prevenire o contenere la diffusione del Covid-19. Queste chiusure hanno riguardato 776,7 milioni di bambini. Se i paesi con chiusure localizzate disponessero anche la chiusura delle scuole e delle università a livello nazionale, le conseguenze riguarderebbero più di altri 500 milioni di bambini e giovani.(Segue)