Coronavirus: Unipol stanzia 20 mln per donazioni per fronteggiare emergenza

Coronavirus: Unipol stanzia 20 mln per donazioni per fronteggiare emergenza

Milano, 20 mar. (Adnkronos) – Il gruppo Unipol ha stanziato, attraverso Unipolsai Assicurazioni, 20 milioni di euro destinati a fronteggiare l’emergenza coronavirus nelle aree più colpite d'Italia. In raccordo con le autorità regionali, la Protezione Civile e tutti gli interlocutori istituzionali coinvolti nella gestione dell’emergenza, Unipol destinerà queste risorse per incrementare la disponibilità nelle strutture ospedaliere di posti letto, in particolare di quelli adibiti alla terapia intensiva e sub-intensiva, e per l’acquisto di attrezzature sanitarie.

Il gruppo assicurativo ha stanziato 6 milioni di euro che verranno impiegati, in accordo con la Regione Lombardia, per acquisti straordinari di ventilatori polmonari e materiali di consumo come mascherine, tute protettive, disinfettanti e strumenti necessari alle strutture sanitarie per curare i malati e limitare le occasioni di contagio, per contribuire alla realizzazione della nuova struttura di emergenza nei padiglioni di Fiera Milano City.

In accordo con la Regione Emilia Romagna sono stati donati 5 milioni di euro destinati alla realizzazione all’Ospedale Sant’Orsola di Bologna di un nuovo padiglione da 90 posti letto di cui 44 di terapia intensiva e sub-intensiva e a realizzare all’Ospedale Bellaria di Bologna nuove aree di degenza con 88 posti letto di cui 73 per la terapia intensiva e sub-intensiva e il potenziamento dell’area di medicina d’urgenza. Le ulteriori donazioni saranno definite in accordo con le autorità regionali e locali e con la Protezione Civile.