Coronavirus, università di Padova: vicini a popolo cinese

Bnz

Padova, 5 feb. (askanews) - "In questo momento, in cui forte è l'apprensione e il timore per l'emergenza sanitaria che ha colpito la Cina, siamo fiduciosi che gli scienziati in Cina e nel resto del mondo chiariranno le proprietà del virus e le vie del contagio e troveranno rapidamente una cura efficace. Siamo altresì vicini al popolo cinese e ci uniamo al cordoglio per le vittime dell'epidemia".

Così in una nota il professor Rosario Rizzuto, Rettore dell'Università di Padova.

"La nostra comunità accademica - ha aggiunto il Rettore - è pronta a fornire tutto l'aiuto necessario, per affrontare uniti e solidali le emergenze sanitarie, sempre più globali in un mondo iper-connesso".

L'Università di Padova chiede a tutti di sostenersi a vicenda, uniti, per trattare il virus in modo adeguato. Il China Desk dell'Università di Padova sta fornendo l'aiuto tempestivamente a tutti i docenti e studenti a Padova e in Cina.