Coronavirus, università di Parma avvia didattica a distanza

Cro/Ska

Roma, 28 feb. (askanews) - Nell'attesa delle indicazioni precise in merito alle misure da adottare nella prossima settimana per l'emergenza Coronavirus, l'Università di Parma ha comunicato oggi agli studenti le decisioni prese e le attività messe in campo per garantire la continuità formativa utilizzando gli strumenti tecnologici attualmente a disposizione per la didattica a distanza.

In particolare i docenti dell'Ateneo già da lunedì 2 marzo renderanno disponibili sulla piattaforma Elly dei diversi corsi di studio materiali didattici aggiornati e video-lezioni di recupero, in sostituzione delle lezioni sospese.

Nel caso la sospensione delle lezioni fosse ulteriormente prolungata, i portali Elly saranno utilizzati anche per caricare ulteriori materiali e per permettere ai docenti di tenere lezioni on line in diretta.

Grazie alla presenza di piattaforme informatiche idonee e di una struttura amministrativa adeguata, questa attività di supporto è stata messa in campo dall'Università di Parma tempestivamente per supportare i docenti in questa ulteriore attività e ridurre al minimo i disagi degli studenti in questa situazione di emergenza.

Per quanto riguarda le prossime sessioni di esame e gli esami di laurea, saranno diffuse notizie precise nel corso della prossima settimana da parte dei Dipartimenti.