## Coronavirus, Usa: accordo su piano di aiuti da 2.000 miliardi

A24/Pca

New York, 25 mar. (askanews) - Dopo giorni di trattative, i senatori statunitensi e l'amministrazione Trump hanno raggiunto un accordo sul più grande piano di aiuti nella storia del Paese, che avrà l'obiettivo di mitigare gli effetti devastanti della pandemia di coronavirus sull'economia nazionale; il piano vale circa 2.000 miliardi di dollari, ovvero il 10% del Pil nazionale.

L'accordo è stato annunciato all'1:30 (le 6:30 di questa mattina, in Italia) dal leader della maggioranza in Senato, il repubblicano Mitch McConnell, che ha poi dichiarato che la proposta di legge sarà approvata dal Senato nella giornata di oggi, per poi passare al vaglio della Camera, a maggioranza democratica, dove potrebbe essere emendato. McConnell ha parlato di un "investimento nella nostra nazione a livello di guerra. Gli uomini e le donne del più grande Paese sulla Terra sconfiggeranno questo coronavirus e rivendicano il proprio futuro. E il Senato farà in modo che abbiano le munizioni di cui hanno bisogno". (segue)