Coronavirus,Usa:ad americani sembrerà brutta influenza stagionale

A24/Pca

New York, 27 feb. (askanews) - Il segretario alla Salute statunitense, Alex Azar, ha detto che gli Stati Uniti sono in "modalità di contenimento attivo" e stanno isolando i pazienti con il coronavirus per contenere le possibilità di contagio.

Al momento, ha spiegato parlando davanti a una commissione della Camera, un paziente positivo viene isolato come avvenuto con l'ebola. "Se avremo una diffusione più ampia, sarà usato un approccio più comune. Sembrerà e apparirà agli americani poco più di una brutta influenza stagionale, in termini di interventi e approcci". Azar ha poi detto che la maggior parte delle persone con il coronavirus avrà dei sintomi moderati e sarà in grado di restare a casa, trattandolo come una seria influenza.