Coronavirus, in Usa casi in aumento in 21 Stati

A24/Pca

New York, 10 giu. (askanews) - Il numero di casi di nuovo coronavirus sta aumentando in 21 Stati statunitensi, mentre il Paese prova a tornare alla routine quotidiana e si confronta anche con le tante manifestazioni per la morte di George Floyd, che fanno aumentare il rischio di contagi. Tra i casi citati dal New York Times ci sono quelli della Yakima County, nello Stato di Washington, dove i casi hanno superato quota 5.000, di cui 1.100 dall'inizio di giugno, e della contea di Maricopa, di cui fa parte Phoenix (Arizona), con oltre 4.000 dei 14.374 casi totali che sono stati registrati solo a giugno.

In Alaska, 100 nuovi casi in una settimana, in uno Stato che in tutto ha registrato 620 casi dall'inizio di marzo. In Texas, il numero di persone ricoverate per la Covid-19 ha raggiunto nuovi record per il terzo giorno consecutivo con 2.153 pazienti, dopo i 2.056 di marted e i 1.935 di luned, secondo la Cnbc.