Coronavirus, Usa: controllo febbre per chiunque avvicini Trump

Mgi

Roma, 14 mar. (askanews) - Chiunque abbia contatti con il presidente Donald Trump o il suo vice Mike Pence sarà sottoposto ad un controllo della temperatura: lo ha annunciato il portavoce della Casa Bianca, Judd Deere, come misura precauzionale adottata in vista dell'epidemia di coronavirus.

"Per precauzione, sono in corso dei controlli su qualsiasi individuo sia in stretto contatto con il Presidente e il Vicepresidente", ha spiegato il portavoce; uno dei giornalisti accreditati alla Casa Bianca è stato scortato fuori dalla sala stampa dopo che gli era stata riscontrata qualche linea di febbre.