Coronavirus,Usa dichiarano stato "emergenza sanitaria pubblica"

Est/Rcc

Roma, 31 gen. (askanews) - Gli Stati Uniti hanno dichiarato lo stato di "emergenza sanitaria pubblica" in conseguenza dell'epidemia di Coronavirus. Lo ha annunciato la task force della Casa Bianca delegata al monitoraggio della diffusione del virus.

Diverse le misure di sicurezza e prevenzione adottati, comunicati dal ministro della sanità Alex Azar. Fra cui il divieto di ingresso a tutti i cittadini stranieri che si sono recati in Cina negli ultimi 15 giorni e una quarantena di due settimae per tutti gli americani di rientro dallo Hubei, la regione della Cina dove si trova Wuhan.