Coronavirus, Usa e Canada estendono stop viaggi fino a fine luglio

Vis

Roma, 10 giu. (askanews) - Stati Uniti e Canada hanno deciso di estendere il divieto di viaggi non essenziali a fine luglio, poich entrambi i paesi cercano di controllare la diffusione del coronavirus. Lo riporta il sito della Reuters.

Washington e Ottawa hanno introdotto restrizioni di un mese a marzo e le hanno rinnovate ad aprile e maggio. Il divieto, attualmente in scadenza il 21 giugno, non pregiudica il commercio. Fonti canadesi e statunitensi hanno affermato che sebbene i governi non abbiano ancora preso una decisione definitiva un'ulteriore estensione altamente probabile.