Coronavirus, in Usa la Camera passa misure per 8,3 miliardi

Aqu

Roma, 4 mar. (askanews) - La Camera a maggioranza democratica negli Stati Uniti ha passato un disegno di legge da 8,3 miliardi di dollari per le misure di contrasto all'epidemia del coronavirus. L'approvazione bipartisan (ben 415 voti contro 2, dopo pochi minuti di dibattito) segue di nove giorni il piano da 2,5 miliardi prospettato dal presidente Donald Trump; un piano che era stato definito "insufficiente" sia dai suoi alleati repubblicani, sia dai democratici.

La misura da 8,3 miliardi dovrà ora passare al Senato e poi, se approvata, alla firma della Casa Bianca.