Coronavirus Usa, oltre 2mila morti in un giorno

webinfo@adnkronos.com
·1 minuto per la lettura

Sono oltre 2mila i decessi da Coronavirus, registrati negli Stati Uniti nella giornata di ieri, secondo i dati riportati dall'osservatorio della John Hopkins University. Si tratta del numero più alto dall'inizio di maggio. Secondo gli esperti dell'Institute for Health Metrics and Evaluation (Ihme) della University of Washington, citati dalla Cnn, con questa progressione entro il 18 dicembre il numero di decessi potrebbe salire a oltre 2.300 al giorno, con un picco di 2.500 a metà gennaio. L'Ihme ha anche rivisto al rialzo le stime sui decessi totali da Covid negli Usa, prevedendo un totale di 471mila morti entro il 1 marzo. Si tratta di un aggiustamento di oltre 30mila decessi, rispetto all'ultima proiezione, fatta circa una settimana fa. Ieri, negli Usa sono stati registrati oltre 80.600 nuovi ricoveri ospedalieri da Coronavirus, secondo i dati del Covid Tracking Project. Un numero record che coincide con gli oltre 187.800 casi accertati in tutto il Paese, il numero più alto dall'inizio della pandemia.