Coronavirus, Usa: preoccupazione per vulnerabilità Nordcorea -2-

Mos

Roma, 14 feb. (askanews) - "Gli Usa sono profondamente preoccupati della vulnerabilità del popolo nordcoreano all'epidemia di coronavirus. Sosteniamo fortemente e incoraggiamo il lavoro delle organizzazioni Usa e internazionali di aiuto e di sanità per affrontare e contenere la diffusione del virus in Repubblica democratica popolare di Corea", ha affermato Ortegus. "Gli Stati uniti - ha proseguito - sono pronti e preparati a facilitare speditamente l'approvazione di assistenza per tali organizzazioni".

Per quanto il regime sia abbottonato, alcuni segnali fanno pensare che la situazione sia peggiore di come non venga rappresentata. Il Presidium dell'Assemblea suprema del popolo nordcoreano ha approvato un irrigidimento delle linee guida sulla quarantena, che prevede ora l'isolamento di un mese. (Segue)