Coronavirus, Valle d'Aosta decide misure per famiglie e imprese

Cro/Ska

Roma, 13 mar. (askanews) - Nel pomeriggio di oggi, venerdì 13 marzo 2020, la seconda Commissione "Affari generali" della Regione Valle d'Aosta, in accordo con il Presidente della Regione e l'Assessore regionale alle politiche del lavoro, ha deciso all'unanimità di suddividere in due tranches l'intervento legislativo per dare sostegno alle famiglie, ai lavoratori e alle imprese nell'ambito dell'emergenza da Covid-19.

Un primo provvedimento, che sarà già portato all'attenzione del Consiglio entro la fine della settimana prossima, riguarda le misure urgenti e immediate: l'istituzione di un fondo di garanzia per l'accesso al credito e il bisogno di liquidità, la sospensione dei mutui regionali, lo sblocco del contributo affitti, un intervento in materia di ammortizzatori sociali.

Il secondo progetto di legge conterrà misure di breve periodo che saranno integrative e complementari alle prime e al pacchetto di norme statali in corso di emanazione.