Coronavirus, Vaticano raccomanda profilassi in confessione

Ska

Città del Vaticano, 20 mar. (askanews) - "Nella presente emergenza pandemica, spetta pertanto al Vescovo diocesano indicare a sacerdoti e penitenti le prudenti attenzioni da adottare nella celebrazione individuale della riconciliazione sacramentale, quali la celebrazione in luogo areato esterno al confessionale, l'adozione di una distanza conveniente, il ricorso a mascherine protettive, ferma restando l'assoluta attenzione alla salvaguardia del sigillo sacramentale ed alla necessaria discrezione". Lo raccomanda in una nota la Penitenzieria apostolica.