Coronavirus, Veneto: ieri prima giunta telematica della Regione

Bnz

Venezia, 18 mar. (askanews) - "Ieri abbiamo organizzato la prima seduta di Giunta telematica, con tutti gli assessori collegati a distanza, che hanno approvato una trentina di delibere. Oltre 2000 dipendenti regionali stanno lavorando da casa, come se nell'operatività non fosse cambiato nulla: liquidando i mandati di pagamento, registrando operazioni contabili, seguendo i tributi regionali ma anche gestendo un click day sui fondi europei. E potrei continuare ancora a lungo a spiegare come la macchina regionale non sia nemmeno rallentata con l'emergenza". 

Il vice presidente Regionale Gianluca Forcolin con la delega all'Agenda Digitale del Veneto spiega con particolare orgoglio come si svolge oggi una giornata tipo nel lavoro della Regione del Veneto ai tempi del Coronavirus. 

"L'amministrazione regionale in questi giorni non si è mai fermata, anzi le attività sono aumentate perché all'ordinario si è aggiunta tutta la macchina della gestione dell'emergenza - sottolinea Forcolin - grazie alle precise ed attente scelte strategiche in tema di digitale degli ultimi anni e grazie all'impegno della Direzione ICT e Agenda Digitale che ha creato una task force dedicata, siamo operativi al cento per cento".