Coronavirus, Veneto: ospedale Schiavonia riapre il 7 marzo

Bnz

Venezia, 3 mar. (askanews) - L'Ospedale di Schiavonia, in provincia di Padova, chiuso all'inizio dell'emergenza coronavirus e progressivamente svuotato dei pazienti che vi si trovavano, riaprirà i battenti a breve. La data più probabile è quella del 7 marzo.

Lo ha annunciato questa sera l'Assessore alla Sanità della Regione Veneto, Manuela Lanzarin incontrando, a Padova, la Conferenza dei Sindaci dell'Ulss 6 Euganea.

"L'attività - ha detto l'Assessore - si riavvierà progressivamente, fino a ritornare ai livelli operativi usali, con tutti i suoi servizi".

"A questi, nell'ambito delle azioni che stiamo individuando con il Presidente della Regione per ampliare i posti letto per i casi di coronavirus in tutta la regione - ha detto ancora - si aggiungerà un servizio prezioso e di vera e propria eccellenza per tutto il sistema sanitario nella lotta e cura al coronavirus".

Si tratterebbe, come ha anticipato l'Assessore, di adibire l'area della week day surgery a degenza per i pazienti affetti da Covid - 19 per un totale di 50 posti letto, che rimarrà operativa per il periodo necessario a superare le problematiche legate al coronavirus.