Coronavirus, "in Veneto sciacalli alla porta per falsi tamponi, non aprite"

webinfo@adnkronos.com

La Regione del Veneto invita la popolazione (soprattutto gli anziani) a porre la massima attenzione a persone che suonano alla porta di casa riferendo di essere incaricati dalla Regione stessa per effettuare il controllo con il tampone per il coronavirus. "Tutta la popolazione è invitata a non aprire la porta a tali individui, veri e propri sciacalli, e a chiamare immediatamente il 112", spiega la Regione.