Coronavirus, Veneto: visita a Mimac, aziende leader in ansia

Bnz

Venezia, 4 mar. (askanews) - L'assessore regionale al lavoro del Veneto, Elena Donazzan ha visitato l'azienda Mimac Italia Srl di Piovene Rocchette, fondata nel 1987 da Adelio Mioni, specializzata nella produzione di macchine colatrici, dosatrici, rotative ed estrusori per pasticceria. Una realtà imprenditoriale protagonista di una crescita costante, grazie ad innovazione, altissimi standard qualitativi e una progettazione personalizzata che permette di assecondare le richieste della clientela.   "Il coraggio e la determinazione del 'patron' Adelio Mioni hanno guidato questa azienda verso risultati inaspettati - sottolinea l'assessore regionale - diventando ben presto punto di riferimento nel settore delle macchine per pasticceria non soltanto in Italia ma anche all'estero, grazie alla rete di fornitori locali e alla distribuzione capillare in tutto il mondo".   Otto milioni e mezzo di fatturato all'anno, il 90% della produzione destinata all'estero, una ventina di dipendenti e 40 aziende locali, tutte situate nel raggio di pochi chilometri del sito produttivo, coinvolte nella produzione dei componenti, delle quali 25 in maniera diretta: questa la carta di identità di un'azienda che l'assessore qualifica come "fattore di crescita, occupazione e benessere per una zona che vanta una naturale vocazione manufatturiera".