Coronavirus Veneto, Zaia: "Superati i 3mila nuovi positivi"

webinfo@adnkronos.com
·1 minuto per la lettura

"Oggi in Veneto abbiamo superato i tremila positivi, per l'esattezza sono 3.012 nuovi casi di Covid che fanno salire il numero complessivo a 54.256. I positivi a domicilio sono 25.653, di cui il 98% è asintomatico". Lo ha detto il presidente del Veneto Luca Zaia oggi nel corso del punto stampa. Si contano anche 17 vittime, per un dato complessivo di 2.388 morti dall'inizio dell'epidemia.

"L'andamento della curva dei positivi quindi è con una crescita esponenziale, dovuta anche all'alto numero di tamponi: ad oggi abbiamo superato i 2 milioni e 310mila. E comunque - ha spiegato Zaia - l'andamento è ben diverso da quello di marzo, soprattutto per quanto riguarda le terapie intensive: oggi siamo a 122 pazienti ricoverati in terapia intensiva ma ricordo che nel momento più acuto della prima ondata, il 29 marzo, avevamo ben 356 pazienti ricoverati in terapia intensiva e oggi il numero è di gran lunga inferiore".

In ogni caso "siamo ormai vicini al passaggio alla terza fase con l'apertura dei dieci Covid Center. Una scelta impegnativa, ma senza alternativa che prevede la graduale sospensione delle attività, non di urgenza, in questi ospedali". Zaia comunque ha annunciato che "ad oggi siamo pronti con le mille terapie intensive previste dal Piano di sanità pubblica".