Coronavirus, Venturi (Emilia R.): evitare concentrazione persone

Pat

Bologna, 5 mar. (askanews) - I prossimi giorni saranno determinanti per evitare il diffondersi del virus Sars-Cov-2, per questo "insisteremo perché si evitino concentrazioni di troppe persone" e faremo di tutto "per far capire che è necessario che tutti mantengano le distanze di sicurezza". E' la raccomandazione dell'ex assessore alla Sanità della Regione Emilia-Romagna, Sergio Venturi, chiamato come commissario da Stefano Bonaccini per gestire l'emergenza coronavirus, dopo il contagio dell'attuale assessore Raffale Donini.

"Il momento della socialità si deve prendere una pausa - ha detto Venturi durante la conferenza stampa in Regione per fare il punto sull'emergenza -. Facciamo in modo che si riduca la presenza di anziani nei centri di ritrovo. Cerchiamo di dare meno tregua al virus e un po' più di tregua agli ospedali".

"Tutti devono mantenere le distanze di sicurezza - ha aggiunto -. E' necessario che lo facciamo noi a livello istituzionale, ma è necessario che si faccia anche nelle trasmissioni televisive dove si continua a non rispettare le distanze tra quelli presenti tra il pubblico".