Coronavirus, Verducci (Pd): sicurezza lavoratori priorità assoluta

Pol/Arc

Roma, 23 mar. (askanews) - "Va fatto tutto il necessario per mettere in sicurezza i lavoratori e salvaguardare vite. Questa adesso è la priorità assoluta. Non ci possono essere incertezze". Lo sottolinea il senatore Pd Francesco Verducci.

"Tutte le attività che non sono rigorosamente essenziali e indispensabili - prosegue - vanno sospese fino alla fine dell'emergenza. E va fatto in modo che i lavoratori dei settori che invece sono indispensabili e devono andare avanti abbiano tutte le misure di protezione necessarie, a partire dal fronte sanitario e ospedaliero dove i rischi sono insostenibili. Serve da parte del Governo il massimo rigore. Non ci possono essere deroghe nè produzioni che mettono a rischio i lavoratori. È l'unico modo per sconfiggere l'epidemia. Quanto prima finirà l'emergenza tanto prima potrà ripartire la nostra economia. Ricominceremo e tutto potrà essere recuperato, ma non le vite perdute".