Coronavirus, Vescovi Nordest: Dio non fa mancare la sua presenza -3-

Fdm

Venezia, 6 mar. (askanews) - "Assicuriamo la preghiera per i malati e i loro familiari, per i medici, gli infermieri e gli operatori sanitari, per la comunità scientifica e per quanti hanno responsabilità politiche ed amministrative nell'attuale emergenza, con riconoscenza per quanto essi stanno facendo con impegno e dedizione; confermiamo la nostra solidale vicinanza a tutti coloro che sono già ora colpiti dalle pesanti conseguenze provocate sul piano economico, sociale e lavorativo. Con forza e umiltà - concludono i Vescovi -, continuiamo ad invocare insieme a tutti voi, abitanti del Nordest, il Signore Gesù - il Crocifisso Risorto, nostro unico Redentore - perché accompagni, illumini e sostenga la vita delle nostre Regioni in questo particolarissimo tempo di Quaresima e ci doni al più presto l'aiuto, la liberazione e la salvezza di cui abbiamo bisogno. Interceda per tutti noi la Beata Vergine Maria, così cara e unanimemente acclamata dalle nostre Chiese e in tanti nostri santuari e territori".