Coronavirus, vicepresidente Ue Timmermans in autoisolamento

Fco

Roma, 16 mar. (askanews) - Il vice presidente della Commissione Europea, Frans Timmermans, ha deciso di sottoporsi ad autoisolamento fino al 20 marzo dopo aver incontrato un ministro francese che è in seguito risultato positivo al coronavirus.

L'incontro con il segretario di stato per la transizione ecologica, risultato positivo al COVID-19, è avvenuto lo scorso 6 marzo. Timmermans non avverte sintomi particolari e ha detto di sentirsi "perfettamente bene".