Coronavirus, Villarosa: al lavoro per misure urgenti

Pol-Afe

Roma, 10 mar. (askanews) - "Intendo tranquillizzare tutti, abbiamo un servizio sanitario eccellente del quale dobbiamo essere fieri ed orgogliosi. Nei prossimi giorni arriveranno 35 milioni di mascherine, 65 di guanti in nitrile, 155 ventilatori portatili, 200 elettrocardiografi, 702 aspiratori elettrici. Un'assistenza resa possibile grazie al lavoro incessante della Protezione civile e di tutto il sistema sanitario che in queste ore sta lavorando senza sosta. Arriveranno integrazioni anche per il fondo sanitario e per quello della Protezione civile". Così in una nota Alessio Villarosa, sottosegretario al Mef.

"Stiamo mettendo in campo - ha aggiunto - numerose misure sul tema economico, stiamo lavorando sulla cassa integrazione affinché possa arrivare a tutte le aziende anche quelle con un solo dipendente, stiamo cercando di rinviare tutte le scadenze in essere quali: le rate per i mutui, i prestiti a breve termine e leasing, le aperture di credito attraverso garanzie pubbliche, stiamo lavorando sui congedi, sul bonus familiari, cercando di trovare forme alternative che possono garantire liquidità anche a quei cittadini che pensano di restare fuori dalla cassa integrazione, in modo particolare per chi è stato messo obbligatoriamente in quarantena".

"In materia bancaria stiamo studiando norme per velocizzazione le procedure del fondo di garanzia per le piccole medie imprese, affinchè sia accessibile a tutti. Inoltre, in materia di FIR, entrerà proroga al 31 maggio con garanzia di anticipo del 40% dell'importo totale per chi ha la pratica conclusa. Siamo tutti al lavoro, cercando costantemente di trovare soluzioni per il benessere delle imprese e di tutti i cittadini, per cercare di risolvere questa situazione nel più breve tempo possibile e nel migliore dei modi, ma ognuno di noi deve essere responsabile delle proprie azioni, rispettando le regole con disciplina e civiltà per il vostro bene, per il bene dei vostri cari di tutto il paese e di chi sta lavorando per voi, perché questo è l'unico modo per uscire da questo periodo buio. Insieme ne usciremo", ha concluso.